Archivi tag: uomo

Industria 4.0: cos’è e cosa accadrà all’uomo lavoratore

Alla fine del XVIII secolo, telai e macchine a vapore hanno condotto l’umanità alla Prima vera forma di industria. Elettricità e catene di montaggio hanno, cento anni dopo, dato il via alla Seconda, grande rivoluzione del modo di produzione. Alla fine degli anni ’60, elettronica ed informatica hanno poi connesso gli uomini portandoci alla Terza Rivoluzione Industriale, i cui esiti sono a tutti noti.

Oggi ci apprestiamo a vivere sulla nostra pelle la Quarta delle Rivoluzioni Industriali. Un punto di non ritorno che stravolge la cadenza più o meno centenaria del cambiamento. Una svolta caratterizzata da una serie di implementazioni diverse che, insieme, costituiscono l’innesto di una intelligenza proattiva che guida e rende sostanzialmente autonome le macchine.

Se, infatti, la Terza Rivoluzione Industriale ha messo in comunicazione gli esseri umani, lasciando ancora ampio il loro controllo sulle apparecchiature, il processo di cambiamento odierno crea e si focalizza sulla comunicazione tra dispositivi, oggi in automatico in possesso delle informazioni in grado di gestire la produzione industriale. Continua a leggere

Tag , , ,

I 3 modi di amare e la differenza tra l’amore di Dio e quello dell’uomo

Che l’amore sia davvero un sentimento complesso, variegato ed interpretabile sotto diversi punti di vista è noto a tutti, tant’è che è argomento così ricorrente che quasi in ogni “materia” della conoscenza, di vita pratica o accademica che sia, si scorgono molteplici differenze e modi di interpretare questo concetto, un concetto che solo oggi, probabilmente, tendiamo a “chiamare” con una parola così ampia, così generale, eppur dolce, che dice tutto e, allo stesso momento, tutto entro sé tace.

Tuttavia, nel grande bouquet di possibilità che la conoscenza ci offre in tema, una prospettiva senz’altro interessante che può dare testimonianza di quanto differenti siano gli “amori” può essere quella suggerita dai Vangeli, in cui ciò che noi chiamiamo “amore” è in realtà espresso con tre verbi principali: epithyméô, philéô (stérgô) e agapáô.

Continua a leggere

Tag , , , ,

3 differenze tra uomo e animali nel linguaggio

linguaggioGli animali parlano? Ve lo siete mai chiesti? Sinceramente, io no. Figuratevi se… Ma la cosa mi ha colpito oggi, quando mi sono trovato davanti una lettura particolarmente interessante, che per motivi di studio non ho potuto fare a meno di affrontare.

Che gli animali comunicassero (no, non ho detto “parlassero”, calmiii!), in un modo o nell’altro, lo sapevamo già tutti. Tutti gli elementi della natura lo fanno. A partire dalla più infinitesima parte di una cellula, che pure “sa parlare” a modo suo, passando per il fiore, la mucca Lola della Granarolo e tanti altri, finanche il più infimo degli animali… per poi arrivare all’uomo, che forse è la stessa cosa, bho.

Fatto sta che gli animali parlano davvero, e se le api comunicano la posizione del cibo con una “danza oscillante” che indica direzione e distanza della pappa da mettere a tavola all’alveare, qualche scimmia, tra le tante cose che sa fare, produce allarmi diversi per richiamare all’attenzione degli altri la presenza di predatori diversi.

Qualche esempio per capire come forme diverse di vita animale, diverse dalla nostra, pur sanno comunicare in maniera più o meno sofisticata. Ma allora, l’uomo? Com’è? Ci sono o non ci sono differenze?

Continua a leggere

Tag , , ,