Archivi tag: pena di morte

Sulla pena di morte

pena morte

Oggi pomeriggio, dopo aver letto delle parole del Papa, che nell’Angelus ha ricordato Cocò, bimbo di soli tre anni carbonizzato assieme al nonno e ad una ragazza marocchina da ndranghetisti, non posso non riflettere su un qualcosa che si fa sempre più ricorrente dentro di me e che, sebbene mi spaventi, matura sempre di più con convinzioni profonde e nuove, che un po’ mi lacerano, e un po’ mi convincono a pensare che certe cose vadano ad ogni modo pensate, appunto, perché non pensarle sarebbe – a prescindere da tutto – un grave errore.

Devo ammettere che mi ero perso il caso, non riuscendo più a seguire (e da una parte meglio così!) tutte le notizie di cronaca. Ma oggi ho recuperato, e questo fatto, cazzo, mi ha fatto riaccendere una lucetta di merda: quello che attualmente penso sulla pena di morte!

Ma vi pare a voi che in quest’Italia di merda, dove se non paghi l’IMU per un anno dopo cinque ti triplicano la bolletta, mentre il consigliere regionale che hai votato, chiunque esso sia, si fa rimborsare i Lecca Lecca coi tuoi soldi, tra le tante stronzate e tra i tanti controsensi che ci sono, esista ancora quella certezza che è la non-certezza della giustizia dopo l’intervento della giustizia stessa?

Continua a leggere

Tag ,