Archivi categoria: Riflessioni

Quella piccola goccia, quell’ultimo granello

gocciaQuando apriamo l’acqua mentre ci laviamo i denti, per quanto staremo attenti, ci saranno sempre migliaia e migliaia di goccioline, milioni e milioni di molecole, che sprecheremo: così, tra una sciacquata e l’altra dello spazzolino.

E così succederà pure quando prepareremo il caffé: per quanto attenti, quanto ne sprechiamo ogni volta. E così anche lo zucchero, il sale, ogni cosa. Cose piccole o grandi, solubili o insolubili, liquide, solide o gassose.

Una parte servirà a ottemperare al compito per cui è “chiamata in causa”, l’altra sarà semplicemente buttata. Non raggiungerà lo scopo per la quale è preposta. Sarà nulla. Sarà, se vogliamo, sacrificato.

Continua a leggere

Tag ,

La catalogazione, un mondo in digitale

dualismoQualche anno fa fummo tutti costretti ad aggiornare le nostre apparecchiature per guardare la tv: antenna da rivedere, e decoder o televisore nuovo. Altrimenti la televisione non si vedeva. Arrivò il digitale.

Il digitale. Dicotomico digitale. Sequenze di 0 e di 1, uniche due possibili cifre varianti del codice binario, opportunamente impacchettate, codificate e successivamente decodificate, per rappresentare un mondo fatto di immagini in movimento, di suoni, di contenuti. Un modo all’apparenza banale per coprire gamme teoricamente infinite di colori, sfumature, contrasti, voci, rumori e musiche.

Un modo per combattere le interferenze di un sistema vecchio, quello analogico, troppo soggetto a rumori, ad interferenze, a messaggi partiti in un modo e giunti in un altro perché troppo “liberi”, sfusi. E, se vogliamo, lo stesso metodo che utilizza la nostra mente per “classificare” le cose, per connotarle, per dare a tutto e a tutti un’etichetta con la quale fissare un minimo di percetto. Il modo che utilizziamo per combattere il relativismo sprovveduto, per dare un po’ di “solidità” alle nostre idee e combattere l’interferente plasticità del nostro cervello, capace di cambiare, di disgregare e creare connessioni tra punti già toccatisi e punti nuovi.

Continua a leggere

Tag , , ,